Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

La respirazione alternata

Sveglia alle 6 di mattino. Primo step : biicchiere di acqua calda da bere a piccoli sorsi. Secondo step : pratica quotidiana di esercizi per attivare i chaka. Il primo è quello della respirazione alternata, che ha numerosi benefici per il nostro organismo. Ecco come farla.

 

1. Sedersi in una posizione comoda.

2. Cominciare l'esercizio piegando verso l'interno il dito indice e il dito medio della mano destra e inspirando profondamente.

3. Chiudere la narice destra premendo con il pollice sulla pinna nasale ed espirare profondamente attaversola narice sinistra e poi inspirare di nuovo.

4. Ora togliere il pollice dal punto di contatto col naso premendo l'altra narice con l'anulare  e il mignolo ed espirare e inspirare dalla narice destra.

5. Riprendere dal punto 3 e ripetere più volte questo ciclo di esercizi : espirare a sinistra, inspirare a sinistra, espirare a destra, inspirare a destra.

La respirazione dovrebbe essere rilassata, profonda e idealmente silenziosa.

Benefici:

  • pulisce e rinforza i polmoni e l'intero sistema respiratorio,
  • dona armonia e benessere all'intero organismo;
  • durante la ritenzione del respiro, per via dell'aumento della pressione generata all'interno dei polmoni, avviene il più alto scambio di sostanze gassose: una maggiore quantità d'ossigeno raggiunge il sangue ed una maggiore quantità di anidride carbonica ed altri gas nocivi passano dal sangue ai polmoni, che elimineranno il tutto durante l'espirazione;
  • grazie all'espirazione prolungata, ripulisce i polmoni dall'accumulo di aria stantia e scorie;
  • il processo anabolico e quello catabolico tornano in equilibrio;
  • aiuta a rilassare la mente, conferendole nuova calma e lucidità;
  • purifica i canali energetici (nadis) attraverso i quali scorre l'energia vitale;
  • favorisce il controllo e l'accumulo del prana;
  • l'intero organismo sembra più “leggero” e lo sguardo diventa più luminoso;
  • aiuta a ritrovare la centratura e l'equilibrio interiore.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna