Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Herpes Simplex

 

L’herpes simplex è una malattia virale che presenta un’eruzione di vescicole dolorose raggruppate su pelle o mucosa. Colpisce prevalentemente le labbra e il volto. Le cause possono essere: febbre, stress di varia natura, eccessiva esposizione ai raggi solari. Quando a essere colpita è la zona genitale (cute e mucosa), la manifestazione comprende prurito, bruciore e formazione di vescicole con gonfiore e dolore ai linfonodi degli inguini.

L'herpes tende a comparire nei soggetti esauriti fisicamente e sotto stress; per questo è importante adottare un'alimentazione sana, ricca dei seguenti nutrienti, che portano benefici al sistema immunitario :

- cereali integrali, frutta, legumi, quantità moderate di frutta secca e semi

- vitamina C, che oltre a stimolare il sistema immunitario, ha proprietà antivirali e antifungine

- probiotici come Acidophilus o Bidifum, benefici per l'equilibrio della flora batterica intestinale, dove hanno sede l'80% delle cellule del sistema immunitario

- zinco, che stimola il sistema immunitario combattendo virus e funghi

- lisina, un aminoacido che rallenta o altera la crescita del virus; alimenti ricchi di lisina sono il pesce e i frutti di mare, germogli di fagioli, lievito di birra, fagioli, frutta e verdura

Le erbe e le sostanze naturali indicate in caso di Herpes sono ad esempio
- l'iperico
- il ginseng (per il sistema immunitario)
- l'issopo (inibisce lo sviluppo del virus)
- l'aloe vera (inibisce la riproduzione dell'herpes)
- l'echinacea
- l'olio essenziale di menta piperita
- l'olio essenziale di tea tree (antivirale, antisettico)

Gli alimenti da evitare sono i carboidrati raffinati, lo zucchero, le bevande gassate, il caffè e l'alcol.

Quando l'herpes è attivo bisognerebbe evitare gli alimenti che contengono L-arginina, come ad esempio :
- il pollo
- cereali come segale, mais, avena e orzo
- la soia
- frutta secca come  le mandorle, le noci, le arachidi
- carruba e cioccolato

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna